Fasi Lunari ed Eclissi di Sole su una Terra Piatta

Fasi Lunari ed Eclissi su Terra Piatta

luna_piena
luna_piena

Fasi lunari su una terra piatta: nel modello terra-piatta il nostro Sole e la Luna sono di dimensioni simili, se non di dimensioni identiche, ovviamente questo è quello che osserviamo fisicamente.
Il nostro sole e la luna si muovono in cerchio sopra il nostro piano terrestre, il nostro giorno solare o Ciclo del Sole dura 24 ore, mentre la nostra giornata lunare o Ciclo Lunare dura 24 ore e 50 minuti. A causa del movimento leggermente più lento della nostra luna, essa guadagna in media 11 gradi di distanza dal Sole ogni giorno, questo è ciò che provoca le fasi della Luna.

Quando la Luna è nuova, il suo ciclo la porta più vicino al sole ed il Sole la supera perché si muove più velocemente. La luna è in ritardo e, a questo punto, inizia a perdere la sua corsa con il sole sorgendo dopo di esso, perdendo in media 11 gradi visivamente nel nostro cielo ogni giorno. Cominciamo a vedere la sua fase di partenza che cresce a mezzaluna poiché guadagna più distanza tra essa ed il sole, poi ci spostiamo nella fase gibbosa crescente fino a quando la Luna e il Sole sono 180 gradi opposti l’una all’altro. Che splendida danza!

fasi_lunari
fasi_lunari

La Luna è considerata piena quando entrambi i luminari si trovano l’una di fronte all’altro, guardandosi in faccia l’un l’altra.

Ma il Sole continua a muoversi più velocemente e ora sta guadagnando terreno e superando nuovamente la Luna, essa inizia a perdere la sua graduale accelerazione fino al suo quarto calante, poi declina fino alla esigua falce di mezzaluna.
Al Sole ci vogliono 28 giorni per incrociare il corso della Luna e, quando lo fa, una nuova luna si verifica.
Quando i loro cicli si intersecano perfettamente e il sole passa direttamente dietro la Luna, abbiamo un’eclissi. Negli altri cicli della luna la Luna sta passando semplicemente dietro il nostro Sole.

Tutte le fasi della Luna
Tutte le fasi della Luna

Ecco alcuni punti sui quali riflettere: alcuni (molto pochi in verità) sostenitori della Terra Piatta pensano che la Luna ed il Sole non siano simili in dimensioni.

Sono stati eseguiti anche molti esperimenti di temperatura che dimostrano che la Luna crea una propria luce di raffreddamento: le temperature riscontrate nell’ombra della Luna sono più calde di quelle registrate nella sua luce: questo è un mistero a cui la Comunità Scientifica Ufficiale non sa dare una risposta.

La risposta diventa ancora una volta semplice se consideriamo gli studi eseguiti sulla teoria della terra piatta: secondo questi indizi si è determinato che la Luna non riflette la luce del Sole, ma piuttosto essi abbiano tra di loro una sinergia o un trasferimento di energia, un tipo di rapporto di download o di carica. Alcuni dicono una specie di batteria magnetica dove il Sole è l’elemento positivo e la Luna quello negativo. Questo si sa da millenni: bianco/nero, positivo/negativo, sole/luna, giorno/notte, maschio/femmina, Yin e Yang, vado avanti? Dai! Io credo che i loro cicli coinvolgano l’energia elettromagnetica, come teorizzato da Tesla, tuttavia limitiamoci alla teoria che la Luna crei la propria luce: essa ricarica la sua fonte energetica dal nostro Sole. Il volto della Luna e tutte le sue fasi di passaggio osservate sono sempre rivolte verso il Sole; Il Sole impiegherà fino a 14 giorni per ricaricarla completamente e la Luna sorgerà nelle sue fasi complete fino alla pienezza, poi comincerà a perdere la luce fino alla sua fase nera, ripartendo ogni 28 giorni dall’inizio con un nuovo ciclo. Questo è ciò che sperimentiamo dalla notte dei tempi. Qui un video finale dove potete osservare questo eterno bellissimo rincorrersi, non è un po’ così anche nell’Amore? Così sopra, così sotto.

Per quanto riguarda il rapporto Luna/Sole nelle eclissi:

Secondo alcuni teorici della Terra Piatta ci sono diversi altri luminari alternati nel cielo che sono responsabili dell’eclissi solare, io non ci credo, nonostante la mia mente sia aperta. Uno dei motivi principali per cui alcuni credono che ci sia un corpo illuminante alternativo che passa davanti al Sole è dovuto al fatto che la Luna diventa completamente nera. La mia risposta a questo dubbio è molto semplice e banale: la Luna diventa completamente nera perché quando si mette una luce dietro ad un oggetto, l’oggetto diventa naturalmente completamente nero. Otteniamo una silhouette completamente nera ogni volta che mettiamo una luce forte dietro ad un oggetto, o no? Lo sappiamo e lo abbiamo visto tutti. Si chiama oggetto in controluce. È semplice. Tutto è semplice su di una Terra Piatta, senza tirare in ballo numeri e calcoli astronomici e ipotesi assurde di difficile comprensione anche per gli addetti ai lavori. Dio non ci nasconde niente è tutto davanti ai nostri occhi. Qualcuno ha messo un velo per governarci ed allontanarci gli uni dagli altri, ma verrà il tempo, più avanti, dove parlerò anche di questo e delle risposte a questa legittima domanda: perchè ci dovrebbero mentire?

Un’altra piccola nota, per quelli che mi hanno chiesto: “Perchè durante l’eclissi l’ombra della luna si sposta da ovest ad est?”

Risposta: Il Sole(!!!) sta sorpassando la Luna; non è la Luna che va incontro al sole! Questo è impossibile su una terra che ruota!!!! Perchè la terra ruota molto più velocemente di quanto la Luna orbiti attorno alla terra (almeno così ci insegnano a scuola, ho trattato questa contraddizione del modello sferico in questo articolo: http://terrapiatta.altervista.org/blog/eclissi-sole-del-21-08-2017/ . Questa è stata la contraddizione che ha, permettetemi il termine, smerdato la NASA riguardo all’eclissi del 21/08/2017.

E’ il Sole, su una Terra ferma, che sorpassa la luna nel suo corso passando dietro ad essa durante un’eclissi solare, ecco perché l’ombra si sposta da ovest ad est.

Sperando di non avervi annoiato e di essere stato chiaro, proseguo con le mie ricerche. Baci ed auguri per un futuro migliore, che sia piatta o sferica!

Precedente Terra Piatta - 7 domande frequenti Successivo Terra Piatta - Le reali dimensioni delle Latitudini