Eclissi di Luna particolari

Eclissi di Luna – come funziona su una terra piatta

“Secondo la teoria del globo, un’eclissi lunare si verifica quando il sole, la terra e la luna sono in perfetto allineamento; Ma è da segnalare che dal 1400 oltre cinquanta eclissi si sono verificate quando sia sole che la luna erano visibili al di sopra dell’orizzonte “.

Da F.H Cook, “il piano terrestre”

Secondo l’astronomia moderna si dice che il Sole e la Luna appaiano della stessa dimensione nel cielo della Terra, perché il diametro del sole è di circa 400 volte maggiore della Terra, ma anche perchè lo stesso Sole è circa 400 volte più lontano. Così è detto o venduto dai teorici globali della terra. Quali sono le probabilità? Una su un miliardo? Ridicolo! Pagliacci! Notate anche come il Sole, la Luna e la Terra non sono mai mostrate nelle loro distanze relative di 93 milioni di miglia (circa 150 milioni di km) di distanza e viene mostrata una Terra molto minuscola con una luna ancora più piccola. Il sole, ci viene detto, è bloccato dalla Luna così perfettamente che possiamo vedere la Corona del Sole. Ma come può essere vero questo, quando sia il Sole che la Luna si trovano nel cielo sopra l’orizzonte nello stesso tempo dell’eclissi lunare?

“L’ipotesi newtoniana comporta la necessità che il Sole, nel caso di un’eclissi lunare, si trovi sul lato opposto di una terra globulare, per lanciare l’ombra sulla luna: ma poiché le eclissi della Luna hanno avuto luogo sia con il Sole e la Luna sopra l’orizzonte, ne segue che non può essere l’ombra della Terra che eclissa la Luna e che la teoria è un errore “.

Da William Carpenter, “100 prove la Terra non è un globo”

“Che l’eclissatore della luna sia un’ombra è presunzione, nessuna prova di ciò viene offerta. Che la Luna riceva la sua luce dal sole, e perciò la sua superficie sia oscurata dalla Terra che intercetta la luce del sole non è dimostrata. Non è affermato che la Terra si muova in un’orbita intorno al Sole, eppure in diverse posizioni, congiunzioni di Sole, Terra e Luna si verificano talvolta. Il contrario, invece è stato chiaramente dimostrato, che la Luna non è eclissata da un’ombra; Che è auto-luminosa e non è solo un riflettore di luce solare e pertanto non può essere oscurata o eclissata da un’ombra di qualsiasi oggetto; E che la Terra è priva di movimento, sia sugli assi che in un’orbita attraverso lo spazio. Quindi chiamare un argomento per la rotondità terrestre, un argomento in cui tutte le proposte necessarie si assumono, e in relazione alle quali le prove dirette e pratiche al contrario sono abbondanti, è quello di annebbiare il giudizio e ogni altra facoltà di ragionamento “.

Da DR. Samuel Rowbotham, “Astronomia Zetettica. La Terra non è un globo! ”

Già nel tempo di Plinio il Vecchio (25 d.c/79d.c.), ci sono registrazioni di eclissi lunari che si verificano mentre sia il sole che la Luna sono visibili nel cielo. L’Osservatorio Reale di Greenwich ha registrato che durante le eclissi lunari del 17 Luglio 1593, Novembre 1648, 16 Giugno 1666 e 26 Maggio 1668, la Luna saliva eclissata mentre il Sole era ancora al di sopra dell’orizzonte.
Il Laboratorio Geografico di Mc Culluch ha registrato che il 20 settembre 1717 e il 20 aprile 1837, la Luna sembrava sorgere eclissata prima che il Sole fosse tramontato.
Sir Henry Hol
land ha anche annotato nei suoi “Ricordi della Vita Passata” che il 20 aprile 1837, si verificò un fenomeno dove la Luna è salita eclissata prima del tramonto.
Il Daily Telegraph ha registrato che si è verificato nuovamente il 17 gennaio 1870, poi ancora nel luglio dello stesso anno e
questo “strano” fenomeno (strano solo su un globo!!!) continua ad essere osservato durante le eclissi lunari fino ad oggi.
Quindi l’ecliss
atore della Luna non può essere la Terra o l’ombra della Terra e deve essere cercata un’altra spiegazione. Alcuni cervelloni della Nasa hanno posizionato ultimamente un terzo corpo scuro, la stessa dimensione della Luna o del sole! Qui il link all’articolo:

http://www.ilmessaggero.it/tecnologia/scienza/luna_e_asteroide_la_terra_ha_due_satelliti-1808436.html

e forse questo basta per eclissare la Luna durante le eclissi lunari? Ma andate a c… non sanno proprio più a che santo votarsi ‘sti bugiardi patentati! Potrebbe anche essere il mitico Black Sun di Eric Dubay?

Ora una assurda spiegazione eliocentrica del fenomeno passatami da un sostenitore dell’eliocentrismo che ovviamente, in perfetto stile terrapallista, non sa citarmi la fonte o dirmi dove l’abbia letto o sentito:

È possibile osservare un’eclissi lunare durante la luce del giorno? Normalmente no.
Durante un’eclissi il sole e la Luna sono quasi esattamente opposti. Quindi, se uno è al di sopra dell’orizzonte, l’altro deve essere al di sotto dell’orizzonte. Quindi entrambi non possono essere visibili contemporaneamente. Si potrebbe dire che il corpo della Terra blocca la vista.
Solo in circostanze molto particolari possono essere entrambi oggetti visibili quando sono opposti l’uno all’altro. Ad esempio, entrambi contemporaneamente toccano l’Orizzonte. Poi viene la nostra atmosfera. La rifrazione apparentemente solleva gli oggetti un po ‘più in alto, più vicino sarà l’oggetto
all’orizzonte, più questo verrà alzato apparentemente. Al momento del tramonto il disco solare viene sollevato circa 30 minuti di arco (circa il suo diametro).

A me viene da vomitare! Condurrò studi su questo fatto, confrontandomi con veri scienziati e troveremo una risposta. Per adesso sappiamo solo che non sappiamo. In attesa di nuove fantastiche rivelazioni della N.a.s.a (National agency of space actors/Agenzia Nazionale di Attori Spaziali), godiamoci la nostra bella Luna cosï piena di fascino e mistero. Baci e auguri per un futuro migliore.

Precedente Antartide - Circunavigare il Polo Sud da est a ovest, le testimonianze reali Successivo Eclissi solare del 21/08/2017 - La NASA non sa spiegarla